La secessione del Prosecco. I produttori storici contro i low cost: "Via quel nome dalle nostre bottiglie"

Dopo il boom delle bollicine a due euro, le cantine delle colline vogliono divorziare da quelle della pianura “Chiamateci solo Valdobbiadene”. Il fronte del no: “Così rischiamo il crac”

Vai alla fonte originale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *