Iran, si era data fuoco per protestare contro stadi vietati alle donne: morta per le ustioni giovane tifosa

La 29enne era stata arrestata dalla polizia per essere entrata in uno stadio travestita da uomo. È morta in un’ospedale di Teheran per ustioni di terzo grado. In suo sostegno anche la deputata Parvaneh Salahshouri. Fifa al momento si attiene alle promesse dell’Iran

Vai alla fonte originale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *