CAR-T, ecco i primi centri che potranno trattare i pazienti

Cinque il Lombardia, due nel Lazio e uno in Emilia Romagna. A questi se ne aggiungeranno presto altri, già al lavoro per ottenere l’accreditamento. Così l’Italia sta rispondendo all’approvazione della prima terapia a base di cellule ingegnerizzate contro i tumori

Vai alla fonte originale

CAR-T: al via uno studio per i bambini con linfomi non-Hodgking

Parte Bianca, una sperimentazione clinica con linfociti T modificati per i pazienti pediatrici con tipi particolari di linfomi. Lo studio coinvolgerà 35 pazienti in tutto il mondo, e l’Italia partecipa con tre centri

Vai alla fonte originale