Cagliari, il sindaco pubblica le foto degli zozzoni: "Me ne frego della privacy"

Paolo Truzzu esulta in dialetto: “Cassato il caddozzo”, cioè “beccato lo sporcaccione” e rivendica la gogna mediatica: “Ho riflettuto se divulgare le immagini, ma mi sono rotto le p…le!”

Vai alla fonte originale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *